associazione corsi shiatsu xin

Percorsi personalizzati

Contattaci per maggiori informazioni

È possibile, previo colloquio con gli insegnanti, l’accesso al II o al III anno del Corso Professionale per tutti coloro che abbiano una formazione di base nella tecnica Shiatsu. In questi casi verranno studiati percorsi personalizzati concordati con l’interessato. È  richiesta la documentazione delle esperienze pregresse o un’autocertificazione.
Il contributo sarà definito secondo il tipo di percorso previsto.

2° Anno
Fisiologia degli Zang-Fu (Organi e Visceri)
La teoria degli Zang-Fu costituisce il nucleo teorico fondamentale su cui si fondano la diagnosi e il trattamento in MTC, poiché racchiude al suo interno tutte le manifestazioni dell'essere umano sul piano fisico, psichico e spirituale.
Si affronta lo studio sistematico dei singoli Organi (Zang) e Visceri (Fu) analizzandone funzioni e caratteristiche secondo i testi classici e successive interpretazioni e collegandoli all'impianto teorico visto il 1° anno (Yin-Yang, 5 Movimenti, 6 Energie).

Approfondimento e completamento dello studio dei 12 Canali Principali
Man mano che si affronta lo studio teorico dei singoli Zang-Fu, si procede anche ad un approfondimento dello studio dei 12 Canali Energetici correlati. Se ne analizza il decorso in modo dettagliato, introducendo anche la nozione di punto, il suo significato, la localizzazione dei punti principali di ogni Canale e i principi per il loro impiego.
Lo studio dettagliato viene effettuato mediante l'uso di più strumenti integrantisi fra loro quali: l'uso della visualizzazione, il supporto di mappe, il disegnare i vari Canali direttamente sul corpo di una persona e, ovviamente, il loro trattamento mediante Shiatsu.

Diagnosi manuale nello Shiatsu
Si inizia favorendo nell'allievo lo sviluppo della propria sensibilità e capacità percettiva attraverso il contatto manuale. Quanto rilevato viene poi ricondotto entro certi parametri di lettura che consentano una definizione dell'eventuale squilibrio energetico secondo i principi diagnostici di Deficit (Vuoto) e di Eccesso (Pieno). Si procede quindi a promuovere l'armonizzazione dello squilibrio attraverso opportune tecniche e approcci specifici (Tonificazione e Dispersione). Dalla diagnosi del singolo punto o zona si passa poi alla diagnosi di Canale Energetico e a quella di Organo e Viscere, che fa riferimento essenzialmente all'individuazione di aree diagnostiche sul tronco. Vengono studiate sia le aree di Scuola sia altri criteri della tradizione classica. Attraverso tutti questi elementi si giunge infine ad una diagnosi integrata manuale.

Lavoro sulla qualità della pressione
L'allievo viene guidato a sviluppare la sua capacità di ascolto e di adeguamento della pressione alla risposta della persona trattata. Questo consente un miglioramento della qualità della sua pressione e lo sviluppo di quella che viene definita "pressione profonda", intesa come stimolo in grado di raggiungere la profondità dell'individuo.

Elementi di anatomia e fisiologia occidentale
Si analizzano la funzione di comunicazione, controllo e integrazione del corpo umano, che comprende il sistema nervoso e il sistema endocrino, e la funzione di trasporto e difesa di cui fanno parte il sistema circolatorio e il sistema linfatico e immunitario.

3° Anno

Le quattro diagnosi in MTC e Medicina Energetica
La MTC considera quattro tipi di diagnosi, che si pongono come complementari uno all'altro: Osservazione - Ascolto - Anamnesi - Palpazione. Nel corso del 2° anno ci si era concentrati sulla diagnosi mediante palpazione, che costituisce il nucleo fondamentale per la diagnosi Shiatsu, mentre ora si affrontano le altre tre e in particolare l'anamnesi. Questa, grazie alla conoscenza degli elementi teorici della MTC e in particolare della fisiologia degli Zang-Fu (che viene ripresa e approfondita con lo studio della patologia), consente di leggere ed interpretare tutti i segni e i sintomi manifestati dalla persona, riunendoli in un quadro di disarmonia energetica (la "malattia"), per poi integrarli con gli elementi emergenti dalla palpazione.

Studio di casi clinici
Lo studio di una serie di casi clinici, sia portati dallo studente che proposti dalla Scuola, fornisce l'opportunità di legare in modo armonico quanto appreso nei tre anni a proposito della diagnosi, verificandolo e sperimentandolo nella pratica.

Canali Straordinari
Si parte dal significato generale degli otto Canali Straordinari per esaminare poi in modo più dettagliato i quattro Canali della prima generazione (Chong Mai, Du Mai, Ren Mai, Dai Mai).

Stile Iokay

Lo stile Iokay, sviluppato in Giappone da Shizuto Masunaga, rappresenta uno degli stili più diffusi in Occidente e anche uno dei più vari e complessi; ben eseguito diviene una vera e propria danza sulla persona trattata.
La sua conoscenza costituisce un importante arricchimento professionale per l'allievo che sta terminando il corso triennale e che può così usufruire di ulteriori e differenziati strumenti di lavoro.

Oltre la tecnica
Il lavoro sul continuo raffinamento della qualità della pressione e della capacità di contatto, ascolto e adeguamento viene ulteriormente sviluppato, portando l'allievo al di là della tecnica, per avviare quel processo di comprensione, integrazione e personalizzazione del proprio approccio allo Shiatsu che proseguirà, dopo il corso, nella pratica individuale.

Elementi di anatomia e fisiologia occidentale
Si esaminano la funzione di elaborazione, regolazione e mantenimento del corpo umano, in cui sono stati abbinati il sistema respiratorio, il sistema digestivo e quello urinario, e la funzione di riproduzione e sviluppo con i sistemi riproduttivi maschile e femminile.


Informazioni
Per informazioni compila qui il nostro modulo oppure contattaci al numero 02 25712077
La segreteria è aperta lunedì, martedì, mercoledì dalle ore 17.00 alle ore 20.00; giovedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

Desidero ricevere ulteriori
informazioni su:
Nome
Cognome
Indirizzo
Cap
Città
Provincia
Telefono
E-Mail

Corsi Shiatsu Xin S.r.l. - Via Esiodo, 12 - 20126 Milano - Tel. 02/25712077 - info@corsishiatsuxin.it